BLOG

Quando si parla di piloti d’aereo, spesso il pensiero va automaticamente a coloro che si occupano di guidare velivoli di linea, dedicati al trasporto di un gran numero di passeggeri per scopi prettamente turistici.
Il settore dell’aviazione ha sempre suscitato un notevole interesse, fin dagli albori. La sua attrattività non conosce genere o età, riuscendo ad ammaliare moltissime persone.
In passato, chiunque desiderasse diventare aviatore e costruire una carriera in volo non aveva altra alternativa che entrare a far parte dell’Aeronautica Militare. Oggi il percorso è decisamente cambiato.
Diventare pilota è per qualcuno solo un sogno nel cassetto, mentre per altri rappresenta un vero e proprio obiettivo da raggiungere ad ogni costo. Si tratta infatti di una delle professioni più ambiziose e impegnative.

Inizia adesso la tua carriera di pilota

Urbe Aero è la scuola giusta per te

Quella del comandante è una mansione di grande rilievo e responsabilità, che riesce a suscitare in molti tantissime curiosità, tra le quali anche la fatidica domanda: come si diventa un comandante di aereo?
È opportuno sapere che l’aviazione non è fatta solo di piloti e aerei di linea. Esistono infatti diverse ‘categorie’ di aviazione così come di professionisti che ne fanno parte.
Con il tempo sono sempre di più le persone affascinate dal mondo dell’aviazione e dalla figura del pilota. La dinamicità che questo mestiere offre e la buona retribuzione, lo rendono una scelta molto allettante.
Quanto prende un pilota di aerei? È una domanda che ci siamo posti in molti. Un pilota, in linea generale, percepisce senza alcun dubbio una retribuzione superiore rispetto alla media dei lavori più comuni.
Urbe Aero