BLOG

Anche il curriculum vitae di un pilota di aereo deve essere redatto ad hoc, così da aumentare le chances di essere notato dalle migliori compagnie aeree.
Per imboccare questa strada ed entrare nel settore dell’aeronautica esistono determinati requisiti e step da dover superare. Una volta riusciti ad accedere, infine, si dovrà sostenere un test per piloti d’aerei.
Grazie ai sensori e ai computer montati a bordo, si viene a creare un vero e proprio “cervello elettronico dell’aereo”, in grado di compiere lo stesso lavoro che potrebbe fare un pilota.
Sia durante il percorso di formazione che durante la loro intera carriera, i piloti devono allenarsi periodicamente, per poter garantire sempre il massimo delle performance.

Inizia adesso la tua carriera di pilota

Urbe Aero è la scuola giusta per te

In passato, infatti, muoversi da un posto all'altro non era affatto così agevole. In alcune circostanze, anche spostarsi per brevi tratti poteva essere complesso e richiedere parecchie ore o giorni di viaggio.
In particolare, buona parte delle domande riguarda il funzionamento del pilota automatico di un aereo. Uno strumento particolarmente utile, che riduce notevolmente il carico di lavoro dei piloti.
Sono state realizzate pellicole di ogni genere, partendo da veri e propri documentari a numerose ricostruzioni storiche, fino a film basati sulla pura fantasia di sceneggiatori e registi.
Gli ultraleggeri sono spesso definiti semplicemente “aeromobili”, dopo la revisione del DPR 133 art.2, e sono caratterizzati da un peso inferiore rispetto a quello di un normale aereo di categoria superiore.
Urbe Aero