Costo corso pilota

Come diventare pilota di linea con pochi soldi? Questo ciò a cui prestare attenzione

La professione del pilota di aerei è tra le più ambite e sognate di sempre, in quanto è un lavoro dinamico e remunerativo che permette di girare il mondo e conoscere molte persone. Tuttavia, se ti stai domandando come diventare pilota di linea con pochi soldi, è bene che tu sappia che andranno investite risorse ed energie, economiche e non, che ti permetteranno di intraprendere un mestiere prestigioso e di grande responsabilità, in grado di garantirti un futuro solido per tutta la vita.

Per intraprendere la carriera di pilota di aerei di linea è necessario ottenere la licenza di volo frequentando un corso presso una scuola autorizzata dall’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile).

A differenza di quello che si possa pensare non è un percorso molto lungo. Puoi infatti diventare un pilota di linea in due anni, come spiegheremo più avanti in questo articolo.

L’investimento iniziale per diventare una figura professionale di rilievo, come il pilota di linea, è sicuramente importante e non esistono corsi low cost realmente validi. Non è possibile quindi intraprendere questo percorso con pochi soldi e se dovessi trovare sul web dei corsi estremamente economici è bene starne alla larga. Potrebbero infatti essere delle truffe.

Frequentare un corso per diventare pilota di linea è un investimento oneroso, è vero, ma è l’unica soluzione che ti permetterà di costruire le fondamenta per un futuro florido e stabile.

La nostra scuola di volo Urbe Aero, tra le più prestigiose in Italia e in Europa, per dare la possibilità a chiunque abbia il sogno di accedere ai corsi da pilota ma ha poche risorse a disposizione, ha stipulato un accordo con banca BNL che sarà felice di finanziare il tuo progetto, aiutandoti a raggiungere i tuoi obiettivi in totale serenità.

Vediamo allora nel dettaglio come è possibile finanziare il tuo corso da pilota.

Leggi anche: Come diventare pilota di aerei nel 2021

Caratteristiche del prestito BNL Futuriamo*

Prestito BNL Futuriamo: caratteristiche

Se sei uno studente della scuola di volo Urbe Aero, hai la possibilità di accedere ad un finanziamento per affrontare con maggiore serenità il percorso formativo necessario per diventare un pilota di aerei, grazie alla collaborazione che abbiamo con BNL gruppo BNP Paribas.

Il prestito BNL Futuriamo, dedicato agli studenti di ogni età per sostenere l’investimento nel futuro professionale, verrà erogato in una sola soluzione e potrà essere richiesto a partire da 5.000 euro fino ad un massimo di 70.000 euro.

La durata del prestito è fino a dieci anni e prevede la possibilità di posticipare il rimborso della somma concessa da uno a tre anni dalla data di erogazione.

Per gli allievi più giovani è prevista la cointestazione del prestito con un genitore o tutore.

Grazie a questa opportunità potrai iniziare serenamente il percorso per diventare un pilota di linea. Il prestito, infatti, può aiutarti a coprire spese tra cui:

  • il percorso di studi sia teorico che pratico
  • le spese dedicate all’alloggio
  • l’acquisto di strumenti tecnologici come un computer o un tablet
  • l’acquisto di materiale didattico come i libri di testo

Per richiedere il prestito o semplicemente avere maggiori informazioni basterà consultare il sito di BNL Gruppo BNP Paribas, nella pagina BNL Futuriamo, e compilando un semplice form con i propri riferimenti si potrà essere ricontattati telefonicamente da un Consulente BNL.

Il prestito è gestito interamente da BNL Gruppo BNP Paribas. La concessione del finanziamento è subordinata all’approvazione della banca. Per tutte le informazioni e le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento al sito BNL.it

Questa è una possibilità straordinaria per essere aiutati a realizzare il proprio sogno, ed iniziare il percorso verso una carriera brillante e stabile.

Nonostante la crisi momentanea dovuta alla pandemia è previsto, per i prossimi anni, un incremento importante in termini di equipaggio da parte delle compagnie aeree.

Una ricerca condotta da CAE, infatti, evidenzia come da oggi al 2027 ci sarà una richiesta della figura professionale del pilota di linea pari a 225.000 unità.

Il settore del trasporto aereo turistico, non solo si riprenderà, ma è previsto un vero e proprio boom, tante compagnie aeree, infatti, stanno già investendo sull’acquisto di nuovi velivoli.

Questo è il momento perfetto se desideri diventare un pilota di linea, puoi investire oggi per garantirti un lavoro sicuro e privilegiato per tutta la vita.

Vediamo allora qual è il miglior percorso formativo per diventare un pilota di linea.

* Il prestito è gestito interamente da BNL Gruppo BNP Paribas. La concessione del finanziamento è subordinata all’approvazione della banca. Per tutte le informazioni e le condizioni contrattuali ed economiche far riferimento al sito BNL.it

Leggi anche: PILOT CAREER LIVE (PCL) torna quest’anno in versione digitale

Quale corso scegliere per fare il pilota di linea

Per fare pilota di linea quale corso scegliere?

Per conseguire la licenza da pilota di aerei di linea è possibile percorrere due strade:

  • corso ATPL modulare
  • corso ATPL integrato

Nel primo caso bisogna già essere in possesso della licenza PPL ossia da pilota privato e avere un’esperienza di volo di almeno 145 ore, seguire 650 ore di lezione a scelta sia a distanza che in classe e fare pratica per almeno 100 ore di volo. È un percorso suddiviso in fasi ed è adatto a chi a poco tempo a disposizione.

Il corso ATPL integrato invece ti permette di realizzare il tuo sogno di diventare un pilota di linea partendo da zero e in una volta sola.

Per intraprendere questa strada ti basterà avere la maggiore età al momento degli esami ed essere in possesso del certificato medico di classe 1 che attesti l’idoneità psicofisica.

Il corso integrato ATPL (Airline Pilot Transport Licence) permette di conseguire la licenza in soli due anni.

Sicuramente è il corso che noi della scuola di volo Urbe Aero consigliamo a chiunque voglia intraprendere la carriera di pilota professionista in quanto è più intensivo ed economico rispetto al corso ATPL modulare.

Grazie alla collaborazione con BNL Gruppo BNP Paribas che ti permette di accedere ad un finanziamento dedicato, potrai affrontare il percorso con più serenità. In soli 24 mesi potrai essere in possesso della licenza ed iniziare una solida carriera come pilota di aerei di linea.

Domande frequenti

Quanto costa un corso da pilota?

È cosa nota che la strada per diventare un pilota di aerei è particolarmente impegnativa. E con questa affermazione non ci si riferisce esclusivamente all’impegno in termini di studio e applicazione personale, ma anche in termini economici.

Quando ci si chiede quanto costa un corso da pilota, è importante capire che tipo di strada si intende affrontare. Fare chiarezza è un importante punto di partenza, perché il costo complessivo è diverso in base alla categoria di licenza che si vuole ottenere.

Se si intende diventare pilota per puro piacere personale, sarà ad esempio sufficiente iscriversi a un corso per ottenere una licenza PPL, riservata a chi desidera essere un pilota di aerei privati. In questo caso, ovviamente i prezzi saranno di gran lunga inferiori rispetto a quelli necessari per conseguire la licenza ATPL, per diventare un pilota di aerei di linea.

Nel primo caso, una licenza PPL richiederà un investimento di alcune migliaia di euro, fino a superare la quota dei 10.000. Un percorso più strutturato e professionalizzante, elaborato appositamente per essere un pilota professionista, costa invece diverse decine di migliaia di euro, come nel caso della licenza ATPL che si attesta nel range 50.000-80.000 euro.

Cosa studiare per diventare pilota di aerei?

Come anticipato, per diventare un pilota di aerei ci si dovrà iscrivere a una scuola di volo e seguire il percorso di proprio interesse. Chi punta a diventare un pilota di linea dovrà optare per un corso ATPL integrato o modulare, mentre se si intende pilotare un velivolo solo per diletto sarà sufficiente un corso PPL per ottenere la licenza di pilota privato.

A prescindere da quelle che possono essere le proprie preferenze, per poter imparare a pilotare un velivolo si dovranno affrontare delle lezioni teoriche e pratiche.

Le lezioni teoriche sono mirate ad acquisire le conoscenze necessarie di materie come Navigazione Aerea, Traffico Aereo, Diritto Aereo, Aerotecnica, Meteorologia e altre materie aeronautiche fondamentali per ogni buon pilota.

La parte pratica, invece, consiste in prove di volo tramite simulatori e veri e propri velivoli, per poter mettere alla prova le proprie capacità e conoscenze.

Quanti anni di studio per diventare pilota?

Anche per poter stimare gli anni necessari per diventare pilota è importante capire prima quale tipo di strada intraprendere. Il corso di studi per diventare un pilota di aerei privati, ottenendo la PPL, richiede solitamente sei mesi di tempo.

Discorso diverso se si intende ottenere la CPL, per pilotare aerei commerciali, o l’ATPL, per diventare piloti di aerei di linea. In questo caso, il percorso prevede una preparazione molto più approfondita, che richiede dei tempi superiori.

In linea generale, se si dovesse optare per un corso ATPL di tipo integrato, sarebbero necessari almeno 2 anni di studio e preparazione.

Inizia adesso la tua carriera di pilota

Urbe Aero è la scuola giusta per te

Urbe Aero
Urbe Aero - New Aircraft