Che cos'è e quali sono i costi della licenza PPL

Cos’è la licenza PPL e quanto costa

Quello di pilotare un aereo non è solo un obiettivo di coloro che intendono avviare una carriera professionale nel campo dell’aviazione.

Potrebbe trattarsi anche di un semplice hobby, per provare l’ebbrezza di librarsi nei cieli e percepire quella libertà che un’esperienza simile può garantire.

Per farlo, si dovrà ovviamente ottenere un’apposita licenza. Nello specifico, parliamo della PPL, che sta per Private Pilot License, ed è la prima licenza che è possibile ottenere per svolgere l’attività del volo.

Grazie a questa tipologia di licenza si potrà pilotare un aereo per scopi personali e ricreativi, per divertimento e per hobby. Si tratta di una scelta particolarmente gettonata da coloro che hanno già una carriera ben avviata in altri ambiti, ma non vogliono rinunciare a realizzare questo loro desiderio, che magari covavano sin da bambini.

Non solo, la licenza PPL può essere anche una scelta particolarmente valida per tutti coloro che stanno valutando di diventare piloti di aereo a tutti gli effetti, ma non sono ancora certi che sia la strada adatta a loro.

Iniziando il proprio percorso come pilota di aereo privato, infatti, si ha la possibilità di valutare se la strada del volo professionale possa essere adatta al proprio caso o meno.

Chiunque sia interessato a questo tipo di percorso, quindi, dovrà iniziare tenendo in considerazione tutto ciò che comporta in termini di impegno, rischi e costi. In particolare, valutare il costo di una licenza PPL è solitamente il primo step.

In linea generale, i prezzi per ottenere una licenza di volo possono variare sensibilmente. Tali differenze si basano sulla scuola alla quale si decide di affidarsi, ma anche in base alla licenza che si intende conseguire.

È bene sapere allora che la PPL, essendo la base per poter conseguire le altre licenze, prevede un costo più contenuto rispetto a quanto previsto per le altre licenze, anche se in generale bisogna comunque considerare un investimento di alcune migliaia di euro.

Di seguito, allora, vediamo nel dettaglio cos’è la licenza PPL, quanto costa ottenerla e in cosa consiste il percorso di formazione.

Leggi anche: Percorso di studi per diventare pilota di aerei: ecco in cosa consiste

Licenza PPL: cos’è e quanto costa

PPL è l’acronimo di Private Pilot License e costituisce la prima licenza di volo ottenibile presso una scuola di formazione autorizzata dall’ENAC. Si tratta quindi del primo step da compiere se si intende imparare a pilotare un aereo e valutare una carriera in questo settore.

La licenza di pilota privato, esattamente come suggerito dal nome, abilita il pilota a condurre velivoli per scopi personali, ludici e ricreativi, senza alcuna possibilità di percepire una retribuzione. In altre parole, con questa licenza si ha la possibilità di pilotare un aereo da soli o portando a bordo passeggeri non paganti.

La licenza PPL quindi può essere considerata una qualifica non professionalizzante (nel senso che non permette di svolgere un vero e proprio mestiere), pertanto il suo costo sarà nettamente inferiore rispetto a una licenza che, al contrario permette di fare carriera nell’aviazione e lavorare con retribuzione.

I costi della licenza PPL

Nonostante ciò, si tratta comunque di un discreto investimento economico da sostenere.

In linea generale, un corso per diventare un pilota di aereo privato può rientrare in un range di prezzo che va da 7.000 fino ai 14.000 euro. Si tratta certamente di una cifra non indifferente, ma ragionevole se si dovesse decidere di coronare un proprio piccolo sogno o gettare le basi per un ipotetico futuro professionale.

Come ottenere la licenza PPL: il percorso di formazione

Risparmiare sulla propria formazione non è mai la scelta migliore da compiere, soprattutto quando si punta a conseguire una licenza di volo.

È opportuno considerare, infatti, che il prezzo è spesso uno dei parametri indicativi della qualità di un percorso. A tal proposito, si consiglia di rivolgersi esclusivamente a una scuola di volo che sia in grado di garantire una formazione completa, a tutto tondo, con un livello di insegnamento di alta qualità.

Pilotare un velivolo, infatti, richiede una solida competenza e preparazione, necessaria per poter gestire ogni tipologia di situazione di emergenza che potrebbe verificarsi durante il volo.

Leggi anche: Scuola di volo a Roma: 5 motivi per scegliere Urbe

La nostra scuola di volo Urbe Aero con sede a Roma propone ad esempio un percorso particolarmente strutturato e adeguato agli standard richiesti dalle normative europee, che si pone l’obiettivo di formare piloti altamente preparati.

Il corso comprende 100 ore di lezione dedicate alla parte teorica e 45 alla pratica di volo. La prima sezione, in particolare, affronterà tutti i temi basilari che un pilota deve necessariamente conoscere, come:

  • I principi del volo;
  • Principi di navigazione;
  • Le procedure operative;
  • Le modalità di comunicazione;
  • Basi di meteorologia;
  • Le nozioni generali sugli aeromobili;
  • Normative aeronautiche;
  • La pianificazione.

La parte relativa alla pratica, invece, viene solitamente effettuata grazie all’ausilio di aeromobili Monomotore DA20 e il simulatore D-SIM. In questo caso, su 45 ore complessive, almeno 10 andranno svolte come solo-pilota e 5 con una navigazione di 270 km.

Il candidato, alla fine del percorso, dovrà essere in grado di effettuare senza problematiche atterraggio e ripartenza da due aeroporti differenti.

Il corso per ottenere la licenza PPL ha una durata di circa 6 mesi e può essere integrata con ulteriori abilitazioni per pilotare anche tipologie di velivoli più particolari, come idrovolanti e biplani.

Abbiamo già detto, inoltre, che la licenza PPL è il primo step per poter costruire una vera e propria carriera come pilota. In tal caso, infatti, si potrà proseguire la formazione conseguendo la licenza CPL e/o l’ATPL per poter lavorare come pilota di aerei commerciali o di linea.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Inizia adesso la tua carriera di pilota

Urbe Aero è la scuola giusta per te

Il 17 dicembre 1903 è una data storica per il mondo dell’aviazione. Si può dire che segni la vera e propria nascita di questo settore, essendo il giorno in cui il primo aereo a motore riuscì a volare.
Urbe Aero

OPEN DAY

26 febbraio 2022

Open Day 2022 - Urbe Aero