I became an easyJet pilot just 10 days after my ATPL license

I chose Urbe Aero because it is state-of-the-art and equipped with modern equipment. The training in Urbe Aero allowed me to face the selection in easyJet ten days after the ATPL license. If today I am a pilot of the airline it is also due to the Urbe Aero instructors, of inestimable human value.
Federico Panci
28 years old
Course 2017-2019
easyJet pilot

Avete presente gli occhi di un bambino quando sale su una giostra per la prima volta? Ecco, quegli occhi pieni di stupore erano i miei ogni volta che prendevo un aereo. Non ricordo di preciso quando è nata la mia passione per il volo, ma posso dire con certezza che ogni volta era un’emozione indescrivibile.

Poter volare: non è questo il desiderio di ogni bambino?

Il settore dell’aviazione mi ha sempre affascinato, sin da piccolo. Ammirare il mondo da un’altra prospettiva, a migliaia di chilometri da terra e con la sensazione di poter toccare il cielo con un dito mi lasciava sempre a bocca aperta. Tutte le volte che l’aeroplano si staccava da terra e iniziava la salita io non facevo altro che chiedermi “Chissà questi qua davanti (i piloti) costa stanno facendo e come fanno a tenere su un gigante del genere”.

Questa domanda me la sono portata dietro per molto tempo, almeno finché ho scoperto come si fa a volare. In quel momento ho iniziato a maturare l’idea di una carriera nell’aviazione, ma c’era un piccolo problema: non avevo la minima idea di cosa fare per raggiungere l’obiettivo.

Allora ho fatto quello che farebbe chiunque, scegliendo l’unica via che conoscevo. Ho tentato l’ingresso all’aeronautica militare. Ben presto però mi sono reso conto che quel percorso non era ciò che mi aspettavo e anche la carriera che mi si prospettava era ben diversa.

Allora ho abbandonato il progetto per dedicarmi all’università. Eppure, il destino aveva altri piani per me. Citando le parole di Hester Browne, sembra che “Ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti”. Così è capitato che, anni dopo, inciampassi di nuovo sul sogno di diventare pilota.

Un giorno ho incontrato per caso un caro amico. Tra una chiacchiera e l’altra mi ha detto che lavorava come pilota per Ryanair e ha iniziato a raccontarmi come aveva fatto, che percorso aveva intrapreso e la scuola che aveva frequentato – proprio la Urbe Aero ATO – .

In altre parole, mi ha spiegato concretamente come potevo realizzare il desiderio di intraprendere la carriera di pilota commerciale. Inutile dire che mi si è aperto un mondo. Ho capito in quel momento che questo era il mestiere che volevo fare “da grande”, quindi ho iniziato a guardarmi intorno e ho trascorso i primi sei mesi ad informarmi su scuole e percorsi disponibili, sia in Italia che all’estero.

Dovevo fare i conti con la disponibilità economica, oltre che con la qualità dell’insegnamento e la prospettiva di essere assunto in una compagnia aerea dopo il percorso. Alla fine, dopo lunghe ricerche, mi sono reso conto che tutti questi fattori si concretizzavano in un solo posto: la scuola di volo Urbe Aero. Complice il fatto che il mio amico era già stato un allievo e me l’ha consigliata senza troppi indugi, ho deciso di fissare un colloquio e scoprire qualcosa di più.

Ciò in cui mi sono imbattuto una volta entrato nella scuola è stato incredibilmente stimolante: Urbe Aero si è rivelata totalmente all’altezza delle mie aspettative. Ho trovato una scuola all’avanguardia, con aeroplani e strumentazioni di volo moderne e aggiornate. Questo è un fattore fondamentale per un percorso di successo, perché permette sin da subito di interfacciarsi con gli ‘attrezzi del mestiere’, come il glass cockpit che si trova ormai nella maggior parte degli aerei di linea.

Il vero fiore all’occhiello della scuola però sono le persone che ne fanno parte. Tutto lo staff si è sempre dimostrato competente e disponibile, efficiente sotto ogni punto di vista e di grande supporto durante tutto il percorso. I validi istruttori che, oltre a insegnare con dedizione la cultura del volo sia a livello teorico che pratico, sono stati in grado di trasmettermi tanto anche dal punto di vista umano.

Mi sono sentito come in famiglia e all’interno della scuola ho trovato dei veri e propri mentori per la mia carriera. L’addestramento sostenuto in Urbe Aero mi ha permesso di acquisire la dovuta consapevolezza e preparazione aeronautica necessaria per affrontare la selezione in easyJet, compagnia per la quale lavoro tuttora. Mi sono presentato ai colloqui a Londra appena dieci giorni dopo aver ottenuto la licenza ATPL e sono stato assunto subito.

Quando penso a tutto ciò che ho vissuto non riesco ancora a crederci: in meno di due anni ho realizzato il mio più grande sogno professionale. Sono diventato un pilota di linea!

La vita su un aereo è totalmente diversa da come me l’aspettavo. Prima di salire al comando temevo che il mestiere potesse mettere a dura prova la gestione della mia vita privata, invece ho scoperto che è possibile fare il lavoro più bello del mondo e organizzare i miei impegni tranquillamente.

Nonostante abbia la possibilità di volare sui cieli di tutta Europa e compiere anche rotte nel Nord Africa, infatti, alla fine della giornata ritorno quasi sempre alla base, a Venezia che è diventata la mia nuova casa.

Se c’è un cosa che amo più di tutto in questo mestiere è la sensazione impagabile di pranzare o cenare con vista sul mondo. Dal mio ‘ufficio’ a migliaia di metri d’altezza posso vedere montagne, laghi, fiumi e città che lasciano posto al mare mentre mi godo il mio pasto con il pilota automatico inserito. Questo è meglio di qualsiasi altro ristorante panoramico mai esistito.

Adesso che ho raggiunto il mio primo obiettivo non conto certo di fermarmi. Mentre vivo giorno dopo giorno esperienze sempre nuove ed entusiasmanti, continuo a pensare ai miei prossimi obiettivi in questa carriera.

Punto a ricoprire tutti i ruoli previsti in qualità di pilota, passando da secondo ufficiale a primo ufficiale e infine comandante. Poi, vorrei intraprendere a mia volta la strada della formazione per altri piloti, quindi diventare istruttore di compagnia e insegnare ad altri sognatori come spiccare il volo.

Start your pilot career now

This is the right school for you

Urbe Aero
Urbe Aero

OPEN DAY

18 september 2021