Qual è la velocità che può raggiungere un'aereo di linea?

Qual è la velocità di un aereo di linea? Ecco come varia rispetto ai modelli

I motori a jet montati sugli aerei di linea sono molto potenti, però, spingere al massimo non è sempre la soluzione più efficiente.

Più volte vi sarete chiesti come fa un aereo a terminare il suo volo prima dell’orario previsto o, al contrario, perché a volte ci si impieghi più tempo.

Si può pensare che tutto dipenda dal pilota e da quanto sia bravo a spingere i motori.

In realtà, come avviene quando si è alla guida di un’auto, non basta saper accelerare per assicurarsi di arrivare prima, e soprattutto sani e salvi.

La velocità di un aereo di linea in volo è la risultante di diversi fattori, e un bravo pilota sa che deve tenerli tutti in considerazione.

Non a caso, gli aspiranti piloti di linea studiano materie quali meteorologia e principi di volo tra gli insegnamenti base delle scuole di volo, come Urbe Aero, certificate ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile).

Quindi, da una parte ogni aereo di linea presenta specifiche strutturali che gli permettono di volare a determinate velocità. D’altra parte sarà il pilota, grazie alla sua solida formazione, a stabilire se mantenere la velocità di crociera standard o adattarla alla particolare situazione.

Ci sono, comunque, velocità massime che gli aerei di linea possono raggiungere.

Vediamone alcune delle principali in base ai diversi modelli.

Leggi anche: Queste le migliori compagnie aeree del mondo: la top 5 del 2021

Quale velocità per i diversi aerei di linea

Sono diversi i modelli di aerei destinati al trasporto passeggeri che ogni giorno solcano il cielo. Per ciascun modello, in relazione ai motori e alle distanze da coprire, varia anche la velocità a cui possono viaggiare.

Motori degli aerei di linea

I motori solitamente montati sugli aeromobili sono a turboelica e a jet.

I motori montati sugli aeromobili sono a turboelica e a Jet

I motori a turboelica possono far pensare a qualcosa di poco sicuro e datato. Quelli a turboelica invece agiscono come dei piccoli motori a jet.

L’energia prodotta nella camera di combustione viene trasformata in energia meccanica utilizzata per far girare le eliche.

Questi motori sono ideali se montati su aerei di linea di piccole e medie dimensioni. Assicurano una buona spinta in salita e non sono troppo rumorosi.

I motori a jet sono quelli più conosciuti. Il meccanismo alla base del loro funzionamento è simile a quello dei motori a turboelica.

L’aria esterna viene compressa e bruciata con il kerosene. Il gas prodotto viene poi espulso a pressione dalle grandi ventole che si vedono sotto le ali degli aerei. Così avviene la spinta data all’aereo

Attualmente, il motore più potente in commercio è montato sul Boeing 777X e ha una spinta di 52000 kg.

Velocità degli aerei di linea

Gli aerei destinati a percorrere brevi tratti sono spesso di piccole dimensioni.

In questi casi, i motori a turboelica sono più che sufficienti per avere la giusta spinta.

Ad esempio, l’ATR 72 è un aereo di linea regionale che può trasportare fino a 74 passeggeri. La sua velocità massima è di 509km/h.

Il CRJ, invece, può trasportare fino a 50 passeggeri.

Più pesante rispetto all’ATR 72 (20.000kg contro 12.700kg), monta due motori a jet. La sua velocità di crociera si attesta intorno ai 786km/h, anche se a vuoto potrebbe raggiungere gli 860 km/h.

Se da questi aerei destinati a tratte regionali si passa a considerare quelli progettati per voli nazionali e oltre, le prestazioni aumentano.

Vediamo i modelli di punta della Boeing e di Airbus, che montano entrambi 4 motori jet.

  • Il Boeing 747 è il modello più diffuso e veloce della rinomata industria aeronautica statunitense. Può trasportare ben 524 passeggeri con una velocità da crociera di 913km/h circa. Questo aereo di linea potrebbe anche spingersi fino 1000km/h.
  • Passando alla diretta concorrenza, l’Airbus A380-800 viaggia solitamente alla velocità di crociera di 945km/h e può trasportare fino a 823 passeggeri.

Leggi anche: Qual è l’altezza massima che gli aerei di linea possono raggiungere

Quando il Boeing 777 sfiorò la velocità del suono

La velocità di crociera di un aereo di linea può essere decisamente favorita o penalizzata dalle condizioni meteorologiche.

Lo sanno bene i passeggeri che nel 2015 erano a bordo di uno dei voli British Airways New York-Londra.

In quella occasione un vento favorevole a 323 km/h permise al Boeing 777 di raggiungere i 1200 km/h, sfiorando quasi la velocità del suono (1237,38 km/h).

Il volo atterrò con circa un’ora e mezzo di anticipo rispetto all’orario previsto.

I piloti di linea spesso conoscono le “spinte” che possono favorirli durante il viaggio.

Tuttavia, è difficile trovare correnti che siano costanti per tutta la durata del volo, ed è rischioso pensare di affidarsi ad esse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Inizia adesso la tua carriera di pilota

Urbe Aero è la scuola giusta per te

In passato, chiunque desiderasse diventare aviatore e costruire una carriera in volo non aveva altra alternativa che entrare a far parte dell’Aeronautica Militare. Oggi il percorso è decisamente cambiato.
Urbe Aero