Diventare pilota di linea a 30 anni

Come diventare pilota di linea a 30 anni (e perché ha senso farlo)

La professione del pilota è tra le più agognate e desiderate nell’immaginario collettivo, fin da quando si è bambini. Il corso necessario per realizzare questo sogno si può frequentare a qualsiasi età, tuttavia decidere di diventare pilota di linea a 30 anni ti permetterà di costruire basi solide per un futuro stabile e ti aprirà le porte verso una carriera prestigiosa e gratificante.

Come ti spiegheremo nel dettaglio più avanti, iscrivendoti ad una scuola di volo, come Urbe Aero, certificata dall’ Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), potrai ottenere la licenza di pilota di aerei di linea in soli due anni.

Dopo questo periodo di tempo, potrai subito accedere alle selezioni delle maggiori compagnie aeree, che notoriamente puntano sui giovani piloti, e avrai tutto il tempo per fare carriera, diventando una figura professionale di alto livello.

Secondo Boeing, che è la prima industria aerospaziale del mondo e il maggiore costruttore di aerei commerciali, la richiesta di piloti di linea crescerà in modo esponenziale. Nei prossimi venti anni nel mondo ne saranno richiesti addirittura 790.000.

Le stime si basano su due dati importanti: da una parte, nonostante la momentanea crisi dovuta al coronavirus, è prevista una crescita del volume dei passeggeri, dall’altra viene analizzato l’incremento del numero di aerei, che le compagnie stanno già richiedendo al produttore.

Dunque, se desideri diventare pilota di linea a 30 anni, questo è davvero il momento giusto per investire sul tuo futuro e cogliere questa opportunità. Se inizi oggi, tra soli due anni, quando il turismo sicuramente sarà tornato a pieno ritmo, potresti già essere un pilota di linea pronto ad iniziare una brillante carriera nei cieli che ti permetterà di:

  • viaggiare e visitare tutto il mondo
  • avere un lavoro di responsabilità
  • ricevere un ottimo stipendio
  • usufruire di sconti sui biglietti aerei, anche per la tua famiglia
  • avere un ufficio vista cielo

Vediamo, dunque, quali sono i requisiti richiesti per diventare pilota di linea a 30 anni e quale corso puoi frequentare.

Leggi anche: Diventare pilota di linea in America: differenze rispetto all’Italia e falsi miti sull’argomento

Quali sono i requisiti per diventare pilota di linea

Ci sono due fattori necessari per iniziare il percorso formativo che ti permetterà di ottenere la licenza da pilota di aerei di linea.

Come prima cosa, dovrai ottenere il certificato medico di I classe che accerta l’idoneità psicofisica. Potrai richiederlo presso l’Istituto Medico Legale dell’Aeronautica Militare.

Per ottenere il certificato dovrai sottoporti ad un check up medico completo, che riguarda:

  • esami delle urine e del sangue
  • udito
  • vista
  • funzioni polmonari
  • cuore, elettrocardiogramma
  • colloquio con uno psicologo
L'elettrocardiogramma è uno degli esami da fare per ottenere il certificato di idoneità psicofisica

A questo punto risulta importantissima la scelta della scuola di volo a cui iscriverti, che sia professionale e in grado di garantirti il supporto necessario durante tutto il percorso di formazione, come Urbe Aero, tra le più rinomate in Italia e in Europa, grazie alla nostra flotta di ultima generazione .

Vediamo, quindi, nel dettaglio il miglior corso per ottenere la licenza da pilota di linea.

Leggi anche: I requisiti base per diventare pilota di aerei di linea

Quale corso bisogna frequentare per diventare pilota di linea

Se sogni di diventare pilota di linea a 30 anni o più, non hai bisogno di nessuna qualifica o licenza precedente. Puoi iniziare da zero ed ottenere in 24 mesi la licenza frequentando il corso ATPL integrato.

Il nostro corso ATPL (Airline Transport Pilot License) integrato prevede una parte teorica e una rivolta alla pratica.

La teoria comprende 750 ore di lezione, in cui affronterai un piano di studi completo e acquisirai tutte le nozioni necessarie. La nostra scuola di volo Urbe Aero per garantirti le migliori condizioni di studio ti offre, inoltre, la possibilità di:

  • seguire le lezioni online da casa
  • essere affiancato da un tutor esperto a tua completa disposizione

La parte pratica, invece, comprende 200 ore di volo, e metteremo a tua disposizione i migliori aeromobili e simulatori, tra cui:

  • monomotore DA20 e DA40
  • bimotore DA42
  • simulatore D-SIM
  • simulatore B-737NG TYPE LIKE

Potrai apprendere ed essere formato da più di 50 piloti di linea con molta esperienza, che lavorano con le più grandi compagnie aeree mondiali.

Questo è un ottimo momento per investire su te stesso, e garantirti un futuro solido e sereno, iscrivendoti al nostro corso ATPL integrato, in un paio d’anni, potrai realizzare il tuo sogno di diventare pilota di linea.

Domande frequenti

Quanti anni ci vogliono per diventare pilota di linea?

Per diventare un pilota di linea, a 30 anni o a qualsiasi altra età,si deve ottenere la licenza ATPL iscrivendosi a una scuola di volo. Le tempistiche, però, possono differire in base al tipo di percorso che si intende intraprendere.

Se si è incerti sul proprio obiettivo professionale, è possibile procedere per gradi optando per un percorso di tipo modulare. In questo caso la durata del percorso è variabile in quanto si potranno acquisire le singole licenze una per volta. Si dovrà iniziare da quella necessaria per pilotare aerei privati, la PPL. A quel punto si potrà decidere se continuare la propria formazione per lavorare come pilota o meno. Le tempistiche, in questo caso, dipenderanno dalla disponibilità personale del singolo futuro pilota.

Chi ha le idee molto chiare circa il proprio futuro lavorativo ed è certo di voler diventare un pilota di linea, potrebbe preferire un percorso integrato. Facendo questa scelta, si prenderà parte a un corso di formazione completo che permetterà di poter accedere direttamente agli esami per la licenza ATPL.

La durata di un percorso di questo genere si attesta attorno ai 2 anni, ricchi di formazione sia teorica che pratica.

Quali sono i requisiti per diventare pilota di linea?

Per diventare un pilota di linea a 30 anni è necessario soddisfare alcuni requisiti, per potersi poi iscrivere al corso e ottenere la relativa licenza. Prima di tutto, è fondamentale ottenere il certificato medico di prima classe che accerti l’idoneità psicofisica del candidato. Questo documento è rilasciato dall’Istituto Medico Legale dell’Aeronautica Militare in seguito a una serie di analisi e visite specialistiche.

Si tratta di un vero e proprio check-up medico completo, volto a verificare lo stato di salute del candidato. Di seguito alcuni degli esami ai quali ci si dovrà sottoporre:

  • Esami delle urine e del sangue;
  • Visita otorinolaringoiatrica;
  • Vista oculistica;
  • Esami cardiocircolatori etc.

In seguito sarà necessario affrontare un colloquio con uno psicologo che, dopo una breve seduta, rilascerà i risultati in merito all’idoneità psicologica necessaria per lo svolgimento dell’impiego.

Solo a questo punto sarà possibile iscriversi in una scuola di volo e avviare la propria formazione per ottenere la licenza ATPL.

Quanto costa un corso da pilota di linea?

Il costo complessivo del percorso per diventare un pilota di linea può variare in base alla tipologia che si intende scegliere. Con un corso modulare, ad esempio, è necessario conseguire in primo luogo la licenza PPL per diventare un pilota di aerei privati, che ha un costo di alcune migliaia di euro.

A quel punto si potrà eventualmente proseguire nel percorso di formazione per diventare un pilota di linea, pagando di conseguenza anche i percorsi successivi. Come è possibile intuire, si tratta del percorso meno immediato per ottenere la licenza ATPL, oltre che potenzialmente più oneroso.

Il percorso integrato è più intensivo e ha comunque un costo importante, che dipende da diversi fattori, tra i quali la scuola di volo presso la quale si intende iscriversi. Secondo una stima generale, il range nel quale oscilla il prezzo di un percorso di tipo integrato è di circa 50.000-80.000 euro.

Cosa studiare per diventare pilota di aerei di linea?

In un percorso per l’ottenimento dell’ATPL le lezioni svolte saranno sia di tipo teorico che pratico. Nella prima categoria rientrano sicuramente tutte quelle materie inerenti l’aeronautica, come Traffico e Diritto Aereo, Navigazione Aerea basilare e avanzata, Principi di Meteorologia e così via.

La parte pratica, invece, è costituita appunto dallo svolgimento di ore di volo utilizzando velivoli in dotazione della scuola e/o dei simulatori. Nel corso di queste lezioni si partirà dalle basi del volo, fino ad arrivare alla completa padronanza di tutte le best practice da mettere in campo in situazioni di emergenza e non.

Inizia adesso la tua carriera di pilota

Urbe Aero è la scuola giusta per te

Urbe Aero
Urbe Aero - New Aircraft