Quali studi fare e quanti anni ci vogliono per diventare pilota di aerei.

Lavorare come pilota di aerei: cosa studiare e quanti anni ci vogliono

Più di una volta sarà capitato, durante un viaggio o osservando da terra un aereo in volo, di immaginare come sarebbe essere alla guida di un velivolo in grado di arrivare ad altezze così strabilianti.

Si tratta di una fantasia così diffusa da essere diventata per molti un vero e proprio sogno da realizzare, per poter condurre una vita tutt’altro che ordinaria e lontana dai soliti schemi cui siamo abituati.

Voler lavorare come pilota di aerei è un’idea molto ambiziosa, frequente sia tra adulti che tra i più piccini. Se per molti potrebbe sembrare un percorso troppo difficoltoso e riservato a pochi, sarà piacevole scoprire che non è assolutamente così. La strada per lavorare come pilota di aerei è accessibile a tutti e assolutamente percorribile se si sa come orientarsi.

In questo articolo allora ci proponiamo di descrivere il più dettagliatamente possibile quali sono gli step necessari per poter diventare un pilota e, soprattutto, quali sono le tempistiche previste per il raggiungimento dell’agognata licenza.

Leggi anche: La vita di un pilota di linea: ecco la giornata tipo di chi vola per professione

Licenze e studi per lavorare come pilota di aerei

Per lavorare come pilota di aerei sarà necessario seguire un percorso di formazione ben preciso, le cui caratteristiche variano a seconda del tipo di carriera che si intende intraprendere.

Le licenze da poter conseguire possono essere distinte in tre precise categorie:

  • La licenza PPL, Private Pilot License, è riservata a chiunque intenda diventare un pilota di aerei privato. Tale licenza ha validità sull’intero territorio europeo e consente di pilotare alcuni modelli di velivolo per scopi puramente personali o trasportando passeggeri non paganti. La licenza PPL non è quindi sufficiente se si intende fare del pilota il proprio mestiere a tutti gli effetti;
  • La licenza CPL, Commercial Pilot License, è quella da conseguire nel caso si intenda lavorare come pilota commerciale. Si ottiene partendo dalla PPL ed è una qualifica che permette di lavorare nel trasporto merci o per la Business Aviation. Rappresenta quindi il primo step per trasformare la passione del volo in una professione retribuita;
  • La licenza ATPL, Airline Transport Pilot License, è infine quella necessaria per poter lavorare come pilota di aerei di linea. Essa è l’unica che abilita il pilota a condurre aerei di linea e lavorare per le compagnie italiane o internazionali.
La Airline Transport Pilot License, è quella necessaria per poter lavorare come pilota di aerei di linea

Il percorso per perseguire quest’ultima tipologia di licenza è sicuramente più completo e può essere svolto seguendo la modalità integrata o quella modulare.

Il percorso modulare potrebbe essere la scelta più adeguata per tutti coloro che non sono ancora sicuri che essere un pilota possa essere lo scopo della propria vita. In questo modo, si inizierà la formazione per gradi, avendo la possibilità di gestire le tempistiche a seconda delle proprie necessità.

Per quest’ultima ragione, infatti, non è possibile fornire delle durate specifiche dei corsi, che possono variare a seconda delle proprie condizioni. In linea generale, per ottenere una licenza PPL, sarà necessario svolgere 100 ore di lezioni teoriche e 45 ore di pratica di volo, per una durata di circa 6 mesi.

Una volta ottenuta la licenza da pilota privato, si potrà proseguire la formazione per conseguire la CPL e, eventualmente, la ATPL. Per poter ottenere queste ultime due licenze si dovranno integrare le ore di formazione svolte, occupando un ulteriore periodo di tempo che può variare notevolmente.

Il percorso modulare, ad ogni modo, è certamente più versatile, ma ha una durata maggiore rispetto al percorso integrato, di natura più intensiva.

Quest’ultima tipologia di corso sarà, infatti, più consona per tutti coloro che sono decisi nel voler lavorare come pilota di aerei e intendono conseguire la licenza necessaria in tempi brevi.

In questo caso, non si dovrà essere in possesso di alcuna licenza preliminare e ci si potrà iscrivere al corso partendo da zero, a patto di soddisfare determinati requisiti psicofisici e di essere in possesso di un diploma di scuola superiore.

Il corso integrato è composto da 750 ore di teoria su tutto ciò che c’è da sapere sul mondo dell’aviazione e 200 ore di pratica di volo, per una durata totale di circa due anni. Superati gli esami e una volta conseguita la licenza, il pilota può iniziare da subito a candidarsi presso le varie compagnie aeree.

Leggi anche: Diventare pilota di linea a 50 anni è possibile, ecco come

Quale scuola scegliere per lavorare come pilota di aerei

La scelta della scuola di formazione è importante tanto quanto l’obiettivo che si vuole raggiungere. Nella maggior parte dei casi, infatti, questa sarà determinante per il successo del futuro pilota.

Scegliere una scuola di volo che sia in grado di fornire una formazione di alta qualità, dunque, può fare davvero la differenza. Noi di Urbe Aero, ad esempio, siamo attivi sul mercato da diversi anni e formiamo i migliori professionisti del volo.

Le migliori compagnie aeree, consce della qualità dei nostri percorsi formativi, si rivolgono direttamente a noi per soddisfare il loro fabbisogno di personale, grazie ai percorsi performanti che siamo in grado di garantire.

Come raccontato nella sezione delle Storie di Successo, sono tanti gli ex allievi di Urbe Aero che hanno coronato il loro sogno di carriera in appena qualche settimana o mese dopo aver conseguito la licenza. Passare dalla formazione all’azione in così poco tempo è possibile infatti solo se si riceve un addestramento di qualità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Inizia adesso la tua carriera di pilota

Urbe Aero è la scuola giusta per te

In passato, chiunque desiderasse diventare aviatore e costruire una carriera in volo non aveva altra alternativa che entrare a far parte dell’Aeronautica Militare. Oggi il percorso è decisamente cambiato.
Urbe Aero